Casetta dell'acqua H2O Lura Ambiente spa
Casetta dell'acqua H2O Lura Ambiente spa

L'acqua del rubinetto non sempre gode di una buona reputazione e qualcuno può essere restio a berla. L'acqua di Cermenate gode di ottima salute. Lo dimostrano le analisi effettuate periodicamente da Lura Ambiente, gestiore della rete idrica locale.
 
La casetta dell'acqua a Cermenate
In via Montale (presso il parcheggio) è attivo un chiosco che eroga acqua potabile. Gli utenti possono raccogliere acqua naturale (gratuita) e acqua frizzante (a pagamento). Il chiosco è attivo dalle ore 06:00 alle ore 24:00. In allegato consulta alcune istruzioni e suggerimenti per un corretto utilizzo di questo servizio.
 
Segni particolari
Di seguito, si trovano alcuni indizi , seguendo i quali è possibile capire quando l’acqua che scorre dal nostro rubinetto è buona da bere.
 
La durezza è la quantità di calcio (indispensabile per la nostra ossatura) contenuta nell’acqua e si esprime in gradi francesi (dove 1°F corrisponde a 10mg/l di carbonato di calcio). In base a questo gradiente le acque possono essere definite dure (cioè con molti gradi) o dolci (cioè con pochi gradi). 
Il residuo fisso corrisponde al contenuto di sali minerali disciolti nell’acqua e si ottiene dopo aver fatto evaporare un litro d’acqua a 180°. Più il valore ottenuto è alto, maggiore è la concentrazione di sali minerali; sotto i 500mg/l l’acqua viene classificata come oligominerale. 
I nitrati sono costituenti naturali delle acque e, quando la loro concentrazione tende a crescere indicano l’inquinamento da attività umana. 
Il sodio indica la quantità di sale contenuta nell’acqua e di solito i suoi valori sono molto bassi; ad esempio il sodio presente in un litro d’acqua corrisponde a quella di circa mezzo cracker. 
Il pH è una grandezza che stabilisce se una sostanza è acida, basica o neutra; si misura su una scala da 0 a 14, dove il 7 corrisponde al neutro, i valori al di sopra del 7 indicano che una sostanza è basica, mentre quelli inferiori indicano che è acida.
 
Se aprendo il rubinetto di casa si percepiscono odori particolari non è detto che questi derivino necessariamente dall’acqua; in questo caso è consigliabile far scorrere l’acqua, quindi prelevarne almeno due campioni in bottiglie di vetro pulite e tapparle, spostarsi in un’altra stanza e agitare la bottiglia prima di stapparla velocemente a annusare.
  • Se l’odore che viene percepito è di cloro è sufficiente lasciar prendere aria all’acqua per qualche minuto.
  • Se all’apertura del rubinetto l’acqua appare bianca si tratta di un fenomeno dovuto alla pressione, la quale crea delle piccole bollicine d’aria; in questo caso basta attendere lo svanire delle bollicine e l’acqua tornerà normale.
  • Se, invece, appare torbida con una colorazione giallastra può essere dovuto a interventi di manutenzione o a lunghi periodi di inutilizzo del rubinetto, che causano rilascio di ferro; è sufficiente, quindi, lasciar scorrere l’acqua e pulire le tubature.
 
CLICCA QUI per consultare gli ultimi dati relativi alle analisi sull'acqua di Cermenate.
 
Per maggiori informazioni o per eventuali segnalazioni è possibile contattare Lura Ambiente spa , la cui sede principale è a Caronno Pertusella, via Lainate 1200 con apertura al pubblico dal lunedi al venerdi dalle 14.30 alle 17.00 - Tel. 029655646. 
Nel nostro Comune lo sportello acquedotto è aperto il martedi dalle 11.00 alle 13.00. 
Per segnalare guasti o urgenze è attivo un numero verde: 800110099.
Sito web: www.lura-ambiente.it